Corsi di perfezionamento

Offerta formativa attuale

Corso di Perfezionamento e di Aggiornamento professionale in Metodologie ortopedico-sanitarie
Nell’ambito di una valutazione dei bisogni di cura e benessere della persona, alcune professioni risultano di fondamentale importanza , fra queste il Tecnico di Ortopedia si inserisce a pieno titolo, sia nel momento della prevenzione-mantenimento del benessere della persona, sia nel momento della cura che nella prevenzione e trattamento. Tale figura professionale andrebbe a costituire, in collaborazione con il Medico Specialista ed il Fisioterapista, l’area professionale abilitata alla realizzazione, consegna ed educazione all’uso di dispositivi ortopedici realizzando un percorso di massima professionalità che possa portare all’arricchimento personale in specifiche tematiche. Diventa quindi fondamentale portare a conoscenza le nuove metodiche e tecniche della Tecnica Ortopedica, perfezionando le conoscenze di base acquisite nel tempo, migliorando le professionalità rivolte anche verso esperienze estere, che permettano di acquisire tutte quelle capacità applicative dei nuovi sistemi.
Inoltre le aziende Ortopediche hanno bisogno di un management capace di orientare i comportamenti di tutti gli operatori verso il raggiungimento di risultati efficaci, efficienti e in grado di soddisfare le aspettative degli utenti.
È il management oggi a giocare un ruolo determinante per la realizzazione di risultati di qualità.
È il management oggi a dover innovare, generando le condizioni affinché i Tecnici Ortopedici e gli operatori dell’azienda condividano organizzazioni stimolanti e sicure, efficaci e innovative, capaci di risolvere i problemi e orientate al futuro.

  Spazio e-Learning del Corso (A.A. 2016/17)  
Corso di Perfezionamento in Metodologie ortopedico sanitarie e dell'esercizio
La figura professionale trova collocazione nelle diverse strutture ortopediche, riabilitative e nei Centri sportivi dove affianca il medico delle specialità di ortopedia, fisiatria, medicina dello sport, medicina interna e geriatria nella valutazione dei pazienti con disabilità o dei soggetti con specifiche esigenze fisico-sanitarie nell’ambito dell’attività sportiva anche agonistica. Consegna ed educa all’uso di dispositivi ortopedici e supporta il disabile all’uso delle protesi applicate. Svolge inoltre, in collaborazione con il medico, assistenza tecnica per la fornitura, la sostituzione e la riparazione delle protesi e delle ortesi applicate e delle strumentazioni necessarie al raggiungimento di specifici programmi di allenamento. Collabora con altre figure professionali per la riabilitazione del paziente e per la realizzazione di programmi di allenamento o valutazioni delle performance fisiche degli atleti.
I temi trattati sono mirati ad offrire gli elementi conoscitivi necessari alla comprensione dei meccanismi alla base dei processi patologici che si sviluppano in età evolutiva, adulta e geriatrica sui quali si focalizza l’attività di questa figura professionale. Inoltre forniscono le conoscenze utili a comprendere i meccanismi di funzionamento delle principali strumentazioni di laboratorio ortopedico e sportivo e la capacità di valutare concetti dinamici di automazione informatizzazione - comunicazione.
Saranno inoltre fornite le conoscenze necessarie allo svolgimento di attività tecnico-metodologiche relative all’applicazione dei presidi ortopedici e sportivi, la capacita di verificarne il corretto funzionamento e l’efficienza e di provvedere alla loro manutenzione.
Le attività formative sono completate anche da attività di tirocinio tecnico-pratico presso laboratori ortopedici e sportivi.
Le conoscenze acquisite consentiranno di agire in modo coerente con i principi disciplinari, etici e deontologici della professione. Inoltre forniscono gli elementi utili alla gestione dei sistemi informatizzati dei servizi.

N.B.:  Il corso viene svolto per l'80% in e-learning e per il 20% in lezioni frontali.
 
Corso di Perfezionamento Tecniche posturometriche
In campo medico esistono da tempo figure tecniche di supporto: il tecnico di radiologia, il tecnico di laboratorio, il tecnico di ortopedia, che con ruoli diversi sono in gradi di utilizzare le apparecchiature e, se ricorre il caso, presentare al medico una relazione tecnica. Il tecnico di posturometria deve conoscere caratteristiche e limiti delle apparecchiature, verificarne l'efficienza, controllarne la corretta applicazione al soggetto da esaminare, stendere una relazione tecnica per il medico curante.

I disordini posturali possono essere causa ed effetto di Sindromi Disfunzionali. Nel campo della medicina preventiva, a partire dall'età di 10 anni, una misurazione annua della postura può essere utile per individuare i vizi posturali. Le anomalie riscontrate possono afferire a qualsiasi apparato per cui la corretta relazione per il Medico di Base e/o Specialista può portare ad importanti risparmi sia economici che di tempo. Durante la rieducazione è possibile valutare l'efficacia della stessa e programmare tempi di cura adeguati. Le Categorie di Sanitari più frequentemente interessate all’analisi posturale sono Ortopedici, Odontoiatri, Oculisti, Fisiatri, Otorino, Medici dello Sport, Medici del lavoro, Dietologi, Fisioterapisti, Optometristi, ma anche laureati in Scienze Motorie per il perfezionamento del gesto sportivo e la preparazione fisica.  
Inserisci la matricola per vedere la tua offerta formativa nell'anno corretto.

Offerta formativa