BRAVES - Brighton and Verona Seniors Study

Starting date
June 1, 2007
Duration (months)
24
Departments
Medicine
Managers or local contacts
Fantin Francesco

Numerosi studi hanno dimostrato che l’aderenza ad una dieta Mediterranea è associata ad una riduzione della morbilità e mortalità cardiovascolare, specialmente per malattia coronarica.
I principali obiettivi di questo studio sono pertanto:
1. confrontare le abitudini alimentari tra anziani residenti a Verona e Brighton, con particolare riguardo all’assunzione di acidi grassi saturi e insaturi.
2. valutare le relazioni tra dieta e compliance vascolare
3. valutare le relazioni tra nutrizione e infiammazione
4. valutare la relazione tra invecchiamento, nutrizione, infiammazione, danno vascolare (valutato dalla compliance arteriosa) e adipochine.
Due popolazioni di Brighton e di Verona (100 soggetti italiani e 100 soggetti inglesi), di età compresa tra 65 e 80 anni, rappresentative della popolazione generale tradizionale inglese ed italiana sono state sottoposte a Valutazione clinica, Misurazioni antropometriche, Valutazione della composizione corporea con metodica densitometrica (Dual X-ray Absorptiometry), Determinazione della Pulse wave velocity (PWV) e dell’Augmentation Index (AI), Valutazione della pressione arteriosa e compliance arteriosa (QKd) delle 24 ore, Valutazione della attività fisica delle 24 ore attraverso contapassi, Esami bioumorali: emocromo, glicemia, insulina (con calcolo di HOMA index), creatinina, urea, ionemia, transaminasi, albuminemia, profilo lipidico, PCR, Determinazione dei livelli circolanti di alcune citochine e adipochine E’ stato inoltre chiesto loro di compilare: Diario alimentare di 3 giorni e Diario relativo all’attività fisica.

Project participants

Luisa Bissoli
Laboratory technician
Francesco Fantin
Associate Professor

Activities

Research facilities