Ruolo fisiopatologico del magnesio ionizzato intracellulare in pazienti con iperaldosteronismo primitivo e secondario. Comparazione fra due diversi metodi per la misurazione del magnesio intracellulare.

Data inizio
1 gennaio 2005
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Medicina
Responsabili (o referenti locali)
Delva Pietro

Lo studio è volto ad indagare il ruolo del magnesio intracellulare in situazioni di iperaldosteronismo primitivo e secondario aa scompenso cardiaco diastolico. L'ipotesi di partenza, in quest'ultima situazione clinica, è che un deficit primitivo di magnesio possa alterare il metabolismo del collagene che, a livello miocardico, produrrebbe scompenso cardiaco

Partecipanti al progetto

Attività

Strutture