Haematology Section

A partire dal 1974 per l'Ematologia di Verona inizia una storia di autonomia che a piccoli passi la porta, sotto la guida del Prof. Giuseppe Perona, ad essere oggi una realtà conosciuta a livello nazionale ed internazionale.
L’Ematologia di Verona si è fatta promotrice di progettualità terapeutiche innovative. In particolare per i linfomi maligni ad alto grado di malignità e a cattiva prognosi, per le leucemie acute linfoblastiche dell’adulto.
Manager
Achille Ambrosetti
Site
P.le L.A. Scuro, 10 - Verona
Web page
http://www.med.univr.it/ematologia/
Adamo  Annalisa
PhD student
Andreini  Angelo
Laboratory technician
Begnini  Alessandra
Administrative worker
Benedetti  Fabio
Laboratory technician
Bonalumi  Angela
Scholarship holder
Bonifacio  Massimiliano
Temporary Assistant Professor
Brigo  Martina
Scholarship holder
Dal Collo  Giada
PhD student
Faccini Merlin  Nicoletta
Administrative worker
Krampera  Mauro
Full Professor
Meneghini  Vittorio
Laboratory technician
Nadali  Gianpaolo
Laboratory technician
Pizzolo  Giovanni
Teaching Assistant
Rigo  Antonella
Assistant Professor
Russignan  Anna
Research Scholarship Holders
Scaffidi  Luigi
Research Scholarship Holders
Tecchio  Cristina
Assistant Professor
Veneri  Dino
Laboratory technician
Vinante  Fabrizio
Associate Professor
Visco  Carlo
Associate Professor
Zanotti  Roberta
Laboratory technician

Projects
Title Managers Sponsors Starting date Duration (months)
Analisi dei meccanismi coinvolti nell'effetto immunoregolatorio delle cellule staminali mesenchimali midollari umane Mauro Krampera Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca 1/1/05 36
approccio clinico biologico ai pazienti con leucemia linfatica cronica B (LLC-B) Giovanni Pizzolo null 1/1/06 36
Attivazione di una rete tra strutture oncologiche per lo sviluppo della sieroproteomica nella Regione Veneto Giovanni Pizzolo Assessorato Sanita' Regione Veneto 2/2/04 36
ATTIVAZIONE PIASTRINICA E RISCHIO TROMBOTICO. IDENTIFICAZIONE DI UN PROFILO DIAGNOSTICO COME GUIDA PER L’IDENTIFICAZIONE DEI MECCANISMI MOLECOLARI. STUDIO DI PAZIENTI CON MALATTIE CARDIOVASCOLARI, CEREBROVASCOLARI E MIELOPROLIFERATIVE Ricerca sanitaria finalizzata finanziata dalla Regione Veneto Alessandro Lechi Regione Veneto - Giunta Regionale 11/1/02 24
Caratterizzazione biologica e strategie terapeutiche innovative nelle malattie sistemiche dell'adulto e dell'età pediatrica. Significato clinico-prognostico dell'analisi immunofenotipica della malattia residua minima nella leucemia linfoblastica dell'adulto. Giovanni Pizzolo C.N.R. Consiglio Nazionale delle Ricerche 1/1/02 24
CASCADE (Cultivated Adult Stem Cells as Alternative for Damaged tissuE) Mauro Krampera Unione Europea 1/1/09 48
Confronto delle proprieta' immunoregolatorie di cellule staminali mesenchimali di diversa origine e di altre cellule staminali adulte Mauro Krampera Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca 1/1/10 36
Effetto immunoregolatorio delle cellule staminali mesenchimali: caratterizzazione funzionale, bersagli cellulari e meccanismi molecolari coinvolti Mauro Krampera Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca 9/30/05 24
Fattori angiogenetici e antiangiogenetici nella leucemia linfatica cronica Giovanni Pizzolo Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca 1/1/01 24
Fattori angiogenetici e antiangiogenetici prodotti da cellule BCR/ABL-positive Giovanni Pizzolo Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca 1/1/00 24
Fattori angiogenetici nel mieloma:significato biologico e implicazioni terapeutiche e prognostiche Giovanni Pizzolo A.I.R.C. Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro 1/1/00 36
Influenza del microambiente stromale derivato da cellule staminali mesenchimali sulla crescita neoplastica e sull’immunità innata e adottiva anti-tumorale Mauro Krampera Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca 1/1/07 36
Interactions between normal and neoplastic cells in CML, B-CLL and Multiple Myeloma Giovanni Pizzolo A.I.R.C. Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro 1/1/01 24
Leucemie mieloidi BCR/ABL-positive: riattivazione dei meccanismi di apoptosi, inibitori di fosfochinasi e strategie terapeutiche innovative Fabrizio Vinante Fondazione Cassa di Risparmio di Verona Vicenza Belluno e Ancona 6/1/02 24
MICROAMBIENTE E PROGRESSIONE NEOPLASTICA: IL NETWORK DI REGOLAZIONE INDOTTO DA CELLULE STROMALI. BIOLOGIA E APPLICAZIONI TERAPEUTICHE Giovanni Pizzolo Fondazione Cariverona 9/1/04 24
Nuovi approcci per la cura della Fibrosi Cistica mediante terapia genica e cellulare Mauro Krampera Ministero della Salute 1/1/10 36
REBORNE (Regenerating Bone defects using New biomedical Engineering approaches) Mauro Krampera Unione Europea 1/1/10 60
Studio del ruolo fisiologico e delle potenzialità riparative delle cellule staminali da leptomeningi (Leptomeningeal Stem Cells, LeSC) nella lesione del midollo spinale Mauro Krampera GALM (Gruppo di Animazione Lesionati Midollari) 1/1/10 24
Trattamento di patologie autoimmuni neurologiche con cellule staminali mesenchimali: studio di efficacia e dei meccanismi molecolari Bruno Bonetti Fondazione Cariverona, Fondazione Cariverona 12/1/05 24
Uso in vivo di cellule staminali mesenchimali (MSC) per la rigenerazione ossea in chirurgia maxillo-facciale Mauro Krampera Ministero della Salute 1/1/10 36
Utilizzo delle capacità rigenerative ed immunoregolatorie delle cellule staminali mesenchimali per il trattamento di patologie osse, neurologiche e cardiologiche Mauro Krampera Fondazione Cariverona 1/1/09 36

Activities

Research facilities