Caratterizzazione, basi molecolari e rilevanza patologica delle interazioni reciproche tra neutrofili umani e cellule immunoregolatorie ed effettrici dell’immunità innata e specifica

Data inizio
1 ottobre 2008
Durata (mesi) 
12
Responsabili (o referenti locali)
Cassatella Marco Antonio
Parole chiave
Neutrofili, Cellule dendritiche, Cellule NK, Linfociti T, Citochine

Il presente progetto di ricerca si propone di:
  1. Caratterizzare gli effetti biologici e funzionali risultanti dalle reciproche interazioni in co-coltura tra:
    • neutrofili e cellule NK isolate dal sangue periferico di donatori sani;
    • neutrofili e i vari tipi di cellule dendritiche (DC) circolanti;
    • neutrofili e cellule T, CD4+/CD8+, del sangue periferico.
  2. Caratterizzare il “cross-talk” tra neutrofili, cellule DC circolanti e cellule NK, oltre che i meccanismi molecolari che ne stanno alla loro base.
  3. Evidenziare l’esistenza di “cross-talk” tra neutrofili, cellule NK e DC in patologie infiammatorie, autoimmuni e infettive (gia’ identificate).
  4. Caratterizzare i meccanismi molecolari alla base del “cross-talk” tra neutrofili e linfociti T CD4+/T CD8+, in modo particolare l’effetto antiapoptotico dei linfociti T sui neutrofili.
  5. Evidenziare l’esistenza e caratterizzare i meccanismi molecolari alla base del “cross-talk” tra:
    • neutrofili e linfociti Th17;
    • neutrofili e linfociti Th1.

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Federica Calzetti
Tecnico-Amministrativo
Marco Antonio Cassatella
Professore ordinario
Claudio Costantini
Martin Pelletier

Attività

Strutture