L'adesione cellulare: meccanismi di regolazione e ruolo nel controllo del movimento, l'attivazione e la sopravvivenza della cellula (III)

Data inizio
10 gennaio 2003
Durata (mesi) 
54
Responsabili (o referenti locali)
Constantin Gabriela
Parole chiave
Adesione cellulare, Migrazione, Trasduzione del segnale, Integrine, Sopravvivenza cellulare, Proliferazione

Questo progetto di ricerca è finalizzato alla costituzione di una rete di laboratori interessati a caratterizzare i meccanismi che regolano l’adesione cellulare e il ruolo che questa svolge nel controllo del movimento, della proliferazione e della sopravvivenza cellulare.
Gli obiettivi della rete di laboratori di cui si propone la costituzione possono essere indicati in estrema sintesi nei seguenti:
  1. identificazione dei meccanismi di regolazione dell’adesione di leucociti all’endotelio vascolare e ruolo nel determinare il reclutamento di cellule infiammatorie ed immuni nei tessuti;
  2. identificazione dei meccanismi di trasduzione del segnale da parte di integrine e implicati nella regolazione del movimento, della proliferazione e della sopravvivenza cellulare.
Lo scopo principale della nostra proposta di ricerca consiste nello studio dei recettori di adesione e dei meccanismi intracellulari che controllano l'adesione dei linfociti all’endotelio cerebrale in vivo allo scopo di identificare nuovi bersagli farmacologici nella sclerosi multipla (SM)/encefalomielite sperimentale autoimmune (EAE).

Compiti specifici:
  1. studio del ruolo delle interazioni selectine-PSGL(P-selectin glycoprotein ligand)-1 e CLA (cutaneous lymphocyte antigen) nell'induzione della malattia (EAE);
  2. studio del ruolo delle fucosiltrasferasi (Fuc-Ts) nel "tethering" (agancio iniziale) e "rolling" (rotolamento) dei linfociti nel microcircolo cerebrale e nell'EAE.
  3. studio dei meccanismi di attivazione integrinica nel microcircolo cerebrale mediante la microscopia intravitale.

Enti finanziatori:

Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca
Finanziamento: assegnato e gestito da un ente esterno all'ateneo
Programma: FIRB

Partecipanti al progetto

Gabriela Constantin
Professore ordinario
Marianna Martinello
Linda Ottoboni
Barbara Rossi
Ricercatore

Attività

Strutture