Determinanti emodinamici e bioumorali della rigidità aortica in pazienti con scompenso cardiaco congestizio

Data inizio
5 gennaio 2003
Durata (mesi) 
12
Dipartimenti
Medicina
Responsabili (o referenti locali)
Zardini Pierino

Valutazione non invasiva dei meccanismi emodinamici e dei fattori neuro-endocrini che contribuiscono a ridurre la distensibilità aortica in pazienti con scompenso cardiaco congestizio. Partecipano al progetto: dr. Andrea Rossi, dr. Stefano Bonapace, d.ssa Luisa Zanolla, dr. Giorgio Golia, dr. Lorenzo Franceschini

Partecipanti al progetto

Collaboratori esterni

Andrea Rossi
Az. Ospedaliera di VR Sezione di Cardiologia Dirigente medico I livello

Attività

Strutture